Trenta libri in 30 giorni, iniziativa culturale con Bc Sicilia - itPalermo

itPalermo

ASSOCIAZIONI CULTURA

Trenta libri in 30 giorni, iniziativa culturale con Bc Sicilia

Trenta libri iniziativa a Palermo

Al via “30 libri in 30 giorni” la manifestazione promossa da BCsicilia, associazione per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, per contribuire a riscoprire la bellezza della lettura. Un ciclo di appuntamenti per promuovere la cultura. L’iniziativa prevede la presentazione, per trenta giorni consecutivi, di altrettanti volumi. La rassegna si svolgerà dal 23 di marzo al 22 di aprile 2021. Nonostante la rassegna”trenta libri” sia stata pensata per essere svolta “in presenza”, a ragione del persistere della condizione pandemica, gli incontri si terranno on line. I 30 libri presentati sintetizzano le varie esperienze editoriali con particolare attenzione al nostro patrimonio culturale e ambientale.

Trenta libri, primo appuntamento con Lo Cascio

Nell’ambito dell’iniziativa “30 Libri in 30 Giorni” si terrà martedi 23 marzo 2021 alle ore 17 la presentazione del volume di Alfonso Lo Cascio “1943: la Reconquista dell’Europa. Dalla Conferenza di Casablanca allo sbarco in Sicilia”. L’iniziativa è organizzata dall’ANSE Sicilia, BCsicilia e in collaborazione con Giambra Editori. Dopo i saluti di Vincenzo Di Maria, Presidente ANSE Sicilia e di Tony Pulizzotto, Vice Presidente regionale BCsicilia, il giornalista Luciano Mirone intervisterà l’autore del libro. Modererà l’incontro Gaetano Di Fazio, Vice Presidente ANSE Palermo. L’incontro si terrà sulla Piattaforma Zoom. Per prenotazioni Tel. 324.6248340 – Email [email protected].

Libri
“La torre dei libri – The tower of books” by bluestardrop – Andrea Mucelli is licensed under CC BY-NC-SA 2.0

Il volume racconta come il 1943 segna la svolta della Seconda guerra mondiale. La notte tra il 9 e il 10 luglio non è solo il momento dello sbarco degli Alleati in Sicilia ma anche il giorno in cui inizia la “Reconquista” dell’Europa. Quella lunga rincorsa che si concluderà soltanto a Berlino e riporterà il vecchio continente nell’alveo della libertà e della democrazia. Ma è soprattutto la scelta della “resa senza condizioni”, compiuta a gennaio nella Conferenza di Casablanca, che determina il punto di non ritorno: dopo quella risoluzione nulla sarà più come prima.

Il volume di Lo Cascio per trenta libri


Attraverso il racconto degli avvenimenti, il libro ripercorre quanto accade in quei mesi. A partire dalle premesse che favoriscono l’incontro tra gli anglo americani. E portano ad una maggiore unità di intenti e obiettivi comuni, le ragioni degli assenti. Ma anche di coloro che sono “costretti” a prenderne parte, i contrasti tra le due scuole di pensiero militare. Infine, le decisioni che ne scaturiscono, consegnate alla storia con la dichiarazione finale e gli accordi per il proseguimento del conflitto. Presente anche una breve cronistoria dell’evento, la ricostruzione giorno per giorno di ciò che avviene nell’Anfa Camp. La zona militarizzata creata appositamente e posta sotto la stretta vigilanza dai soldati statunitensi, all’interno della quale si svolge il convegno.


Vengono descritte le conseguenze della riunione e le reazioni in Italia da parte del regime. Della monarchia e del Vaticano, inoltre i motivi per cui si decide di invadere la Sicilia e i complessi preparativi dell’Operazione Husky, il più grande intervento anfibio nel Mediterraneo. Immancabile, quando si affronta l’argomento, un capitolo è dedicato al ruolo della mafia nello sbarco. Anche alla luce dei nuovi documenti resi disponibili dagli archivi militari. E infine il momento in cui si materializzano le scelte della Conferenza di Casablanca. L’occupazione del “ventre molle dell’Asse”, con gli Alleati che muovono il primo attacco alla “Fortezza Europa” e conquistano, in appena 38 giorni, l’intera isola.

Il presidente di Bc Sicilia


L’autore: Alfonso Lo Cascio, Giornalista pubblicista, è da anni impegnato nell’ambito del volontariato culturale. Tra i fondatori di BCsiciliaoggi ne è Presidente regionale. Ha inoltre dato vita all’Università Popolare di Termini Imerese. E’ Direttore della rivista Espero che si occupa di cultura, politica, informazione. Già componente della redazione dell’autorevole rivista “Segno” e collaboratore del prestigioso settimanale “Centonove”, suoi scritti compaiono su diversi giornali e riviste. E’ stato inoltre direttore de “I racconti di Luvi”, quadrimestrale di Letteratura, poesia e cultura, e fondatore della Casa editrice Don Lorenzo Milani.

Ha tenuto relazioni e interventi in molti convegni e tavole rotonde. Ha pubblicato: “Castelli e Torri della costa, da Termini a Solanto”. “Himerensis, Agenda dei paesi del termitano”, La riserva di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotta Mazzamuto”. “Ascuta lu cantu, antologia di poeti del comprensorio di Termini, Cefalù, Madonie”, “Un eroe semplice”. Per il suo impegno culturale gli sono stati assegnati i premi “Quattro arcangeli”, “Sikelè” e “Gaia”.

Trenta libri in 30 giorni, iniziativa culturale con Bc Sicilia ultima modifica: 2021-03-23T09:00:00+01:00 da Federica Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Katia Stranges

Bella manifestazione! Speriamo riesca nel suo intento…

Julieta B. Mollo

Stupendo!

To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x