I PALERMITANI RACCONTANO PALERMO

itPalermo

ARTE PASSEGGIANDO

Street Art Factory, Palermo diventa città aumentata

5 1

L’emergenza coronavirus in Italia ha svuotato i musei, ma chiunque voglia fruire dell’arte anche in questi giorni concitati può fare ricorso a tante altre alternative. Una tra queste, in Sicilia, si chiama Street Art Factory. Di che parliamo? Di un museo a cielo aperto, diffuso tra le strade di una Palermo a realtà aumentata. Per percorrerlo serviranno soltanto scarpe comode ed uno smartphone.

Street Art Factory

In ogni angolo di Palermo, ogni giorno, ci fermiamo ad osservare delle splendide opere d’arte sui muri. Un gruppo di giovani artisti palermitani, per questa ragione, ha voluto adottare, in occasione di un Workshop di Immaginazione Pubblica chiamato “Call for (AR)tist”, ospitato dalla Galleria d’Arte Moderna di Palermo, 20 opere di street art situate nel centro storico, al fine di dargli una nuova vita. A partire da esse, infatti, hanno realizzato delle animazioni digitali inedite fruibili in realtà aumentate. I tratti sui muri, attraverso il tuo smartphone, prenderanno vita, animandosi con effetti e suoni. Un progetto che permette a chiunque di osservare la città con gli occhi di un bambino.

Come?

È sufficiente scaricare l’applicazione Bepart – The Public Imagination Movement, disponibile sugli store IOS e Android. Tramite quest’ultima, non soltanto potrete fruire delle animazioni negli spazi urbani, ma anche creare ed installare i vostri contenuti digitali. Non esitare! Apri l’applicazione, scegli una destinazione tra quelle sulla mappa, raggiungila e inizia la magica esperienza. Puntando con il tuo smartphone l’immagine, l’opera d’arte prenderà vita davanti ai tuoi occhi, con nuove forme, suoni e colori. Puoi utilizzare anche il GPS: attivando la localizzazione l’applicazione ti segnalerà i punti di interesse nella mappa. Goditi il momento e immortala le emozioni vissute con foto da condividere. Non vedrai l’ora di scoprire punti nascosti di Palermo e di divertirti a cercare tutte le animazioni a disposizione.

Mappa street art factory

All’interno del sito ufficiale della Street Art Factory, inoltre, è possibile trovare le mappe delle opere di street art animate in Sicilia e prenotare un tour guidato, ottenere informazioni sugli artisti e comprare stampe e serigrafie firmate per supportare progetti artistici e sociali sul territorio. Potrete avere le vostre opere preferite a portata di click o su supporti tradizionali. La piattaforma è ancora in versione beta ed è in continuo miglioramento.

Street Art Factory anche a Milano e Torino

Il Maua (Museo di Arte Urbana Aumentata), che si è occupato di sviluppare il progetto, ha portato la Street Art Factory anche nei quartieri di Torino e Milano. L’idea ha coinvolto centinaia di persone tra abitanti, studenti e creativi digitali. A Milano, ad esempio, sono stati realizzati dei workshop territoriali di mappatura delle più belle opere di street art. Le opere d’arte urbana documentate erano oltre 200, di cui 50 sono state adottate e animate virtualmente attraverso video, modelli 3D, animazioni e suoni.

Murales street art factory di Ugo Brancato

Le animazioni sono fruibili all’aperto davanti alle opere murali di alcuni tra gli street artist più attivi e influenti a Milano tra cui Pao, Sonda, Nais, SeaCreative, Volks Writers, Ema Jons, Luz, Orticanoodles, Zed1 e molti altri.

Street Art Factory, Palermo diventa città aumentata ultima modifica: 2020-03-06T18:27:08+01:00 da Chiara Ferrara
To Top