I PALERMITANI RACCONTANO PALERMO

itPalermo

ARTIGIANATO EVENTI

Palermo, il Festival “Canta e Cunta” omaggia Rosa Balistreri

Canta e Cunta

Da venerdì 28 a domenica 30 Agosto arriva a Palermo “Canta e Cunta – Festival popolare siciliano” in memoria di Rosa Balistreri

Data evento: 20200828 al 20200830

Da venerdì 28 a domenica 30 Agosto 2020, arriva a Palermo “Canta e Cunta – Festival popolare siciliano”, in memoria dell’iconografica cantautrice siciliana Rosa Balistreri.

La manifestazione, che avrà luogo nella suggestiva chiesa Santa Maria dello Spasimo, prende forma in vista dei trent’anni dalla scomparsa di Rosa Balistreri, “la donna che cantava la Sicilia” con i suoi testi spesso spietati, donando una chiara visione dei problemi socioeconomici della sua terra; la serata del 29 agosto sarà infatti dedicata interamente a lei, con una rassegna di artisti pronti ad omaggiarla.

“Canta e Cunta” invita il pubblico alla riscoperta della cultura folkloristica locale, spesso dimenticata, fonte di inestimabile ricchezza. «Recuperare tale memoria musicale vuol dire recuperare direttamente la memoria storica di una Sicilia ormai passata e disgregatasi con il passare del tempo. » sottolineano gli organizzatori sulla pagina evento su facebook. «Crediamo che oggi più che mai sia il momento di riscoprire i nostri sapori, la nostra cultura, la nostra musica da un lato, e dall’altro sostenere e supportare i produttori locali, gli artisti e i musicisti siciliani che sono detentori di un patrimonio e di una memoria inestimabile.»

Il Festival “Canta e Cunta”, patrocinato dal comune di Palermo, è stato organizzato da Si Resti Arrinesci, con la collaborazione di Fondazione Ignazio Buttitta, Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino e Associazione Sicilia Amara Di Rosa Balistreri. Tra i partner 800A Records, Alab Palermo, A Cuccagna e Taverna Azzurra.

Si preannuncia un week-end all’insegna della riscoperta e celebrazione delle nostre radici, tra musica, teatro, artigianato e degustazioni locali.

Il programma del festival

Venerdì 28 Agosto

  • Ore 16:00 – Presentazione del libro “Si Resti Arrinesci. Per fermare l’emigrazione dalla Sicilia”
  • Ore 18:00 – “L’antica Tradizione dei Pupi siciliani” (a cura del Museo Internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, con la partecipazione di Enzo Mancuso e dell’Associazione culturale Franco Cuticchio figlio d’arte. 
  • Ore 21:30 – Musica dal vivo (con Cico Messina, Federico Stabile, Famiglia del sud)

Sabato 29 Agosto

  • Ore 19:00 – “Trent’anni di Rosa”, musica dal vivo in memoria di Rosa Balistreri  

Domenica 30 Agosto 

  • Ore 08:00 – Mercato del contadino, con degustazione prodotti locali 
  • Ore 10:00 – Attività ludiche per bambini (a cura de Le Giuggiole), corso di Tamburello (Simona Ferrigno – Le Matrioske-)

L’evento si chiuderà con un pranzo collettivo. Ingresso Gratuito.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina facebook dell’evento.

Palermo, il Festival “Canta e Cunta” omaggia Rosa Balistreri ultima modifica: 2020-08-28T19:00:31+02:00 da Ester Di Bona
To Top