I PALERMITANI RACCONTANO PALERMO

itPalermo

Non categorizzato

Oltre l’isolamento: Palermo negli occhi

Pellegrino

Isolamento non vuol dire immobilità, né chiusura. In questo momento complicato, #restareacasa può darci l’opportunità di osservare ciò a cui, magari, di solito non diamo peso, o di cercare conforto e speranza nel ricordo di luoghi e momenti che ci hanno lasciato qualcosa: in poche parole, avere “Palermo negli occhi”.

Fuori delle finestre, Palermo negli occhi

#iorestoacasa e voi #restateacasa, ma guardando fuori dalle nostre finestre rimane lo splendore della nostra città. Abbiamo Palermo negli occhi. Palermo con i suoi vicoli, i suoi panorami, i suoi palazzi storici e le sue mille bellezze è lì incontenibile! E allora guardiamo fuori e fermiamo un attimo in una foto, in un ricordo! Quale Palermo avete negli occhi?

In questi occhi

Comincio da me. Davanti a me, oltre la spianata di cemento e tetti rossi, si staglia l’inconfondibile sagoma di Monte Pellegrino. Dal mio punto d’osservazione sembra un Bacio Perugina, ma per chi lo guardasse da Mondello sembrerebbe un pacifico cane accucciato – me ne date conferma? Da ogni parte si arrivi in Città e con qualunque clima, è lì ad accoglierci, a dirci “sei a casa”.

92257662 900687653694413 4162030907068252160 N

«Il promontorio più bello del mondo», – così lo definiva Goethe nel suo celeberrimo Viaggio in Italia – è simbolo spirituale e sito di interesse storico e paesaggistico della nostra città e delle sue tradizioni.

9005 Monte Pellegrino

Custode del santuario di Santa Rosalia, accoglie ogni anno schiere di pellegrini che, scalzi o in ginocchio, ne percorrono “l’acchianata” per rendere grazie o far voto alla “Santuzza”.

1280px Palermo Panorama Bjs 3

Dalla sommità del monte i Palermitani, e non solo, hanno modo di abbracciare con lo sguardo l’intera città ed il suo golfo: Pànhormos – dal greco Pan (tutto) ed Hòrmos (porto) – così per primo la chiamò Tucidide. Così, seppure costretta in casa, puntando gli occhi al di là dei confini, viaggiano i miei pensieri, nello spazio e nel tempo.

La vostra Palermo negli occhi

E voi, Palermitani, Palermitani nel mondo, Italiani innamorati di Palermo, cosa vedete al di là della finestra o del balcone? Cosa vedono i vostri occhi? Come descrivereste la vostra Palermo negli occhi? E seppure un muro dovesse impedirvi ogni vista, o vi trovaste lontano da qui, con gli occhi del cuore cosa rivedete della nostra città? Cosa avete impresso nella memoria e nei sentimenti? #restiamoacasa, ma viaggiamo con Palermo negli occhi, nel cuore, fra i ricordi!

Oltre l’isolamento: Palermo negli occhi ultima modifica: 2020-04-06T14:23:30+02:00 da Valentina Bucchieri
To Top