I PALERMITANI RACCONTANO PALERMO

itPalermo

COSA FARE NEWS

Mondello: la spiaggia diventa lowcost con il lido “Bassa Marea”

Mondello

L’epidemia di Covid-19 in Italia ha cambiato le abitudini di ognuno. Distanziamento sociale, mascherine, gel igienizzanti e un po’ d’ansia. Eppure, a nessuno ha tolto la voglia di concedersi momenti di relax al mare. È per questa ragione che, complice il clima caldo della Sicilia, in molti hanno dato inizio alla corsa alle spiagge. Qualcuno è timoroso e cerca riparo in litorali isolati, qualcun altro sembra non curarsi delle limitazioni e prende d’assalto Mondello. Quel che è certo è che nessuno riesce a rinunciare a prendere il sole sul lungomare. L’Isola, dunque, anche in vista dell’arrivo dei turisti, si prepara a soddisfare le esigenze di tutti.

Il mare di Mondello è… salato!

Con le norme dettate dall’emergenza Coronavirus i lidi hanno dovuto far fronte a nuove spese che tendono a riversarsi sui consumatori. Se i palermitani credevano che, con l’addio alle cabine, avrebbero potuto godere a Mondello di ampi spazi di spiaggia libera, si sbagliavano. La gioia iniziale infatti è stata sostituita dalla rabbia data dalla visione dei numerosi lidi costruiti sul lungomare e soprattutto dai loro prezzi schizzati alle stelle. Per una giornata al mare il conto è salato: venti euro a persona in un weekend di alta stagione. Un costo considerevole, soprattutto per coloro che hanno pagato i danni dell’epidemia nelle proprie casse, e in molti casi insostenibile.

Mondello in estate: lidi in attesa di clienti
Lidi in attesa di clienti ph © Patrizia Grotta

D’altra parte, l’alternativa alla spiaggia attrezzata consiste nel disporsi nella zona di litorale libera. Gli assembramenti, tuttavia, sono in questo caso all’ordine del giorno. Le misure di sicurezza ed, in particolare, il distanziamento sociale si rivelano inattuabili. Fin dalle prime ore della mattina, infatti, in molti tentano di accaparrarsi un posto in prima fila e, chi arriva tardi, è costretto ad accontentarsi di un angolo ristretto. Una situazione che crea grande nervosismo e porta i meno impavidi a tornare a casa senza avere goduto di una giornata di relax.

Ecco la soluzione: “Bassa Marea”

Per venire incontro alle esigenze di gran parte della popolazione, pur rispettando le regole anti Covid-19, l’associazione Italo Belga, che gestisce il litorale di Mondello, ha trovato una nuova soluzione, più economica rispetto ai lidi attrezzati e più sicura della spiaggia libera. Tra il Commissariato di Polizia e l’Antico Stabilimento Balneare infatti adesso sorge la zona low cost “Bassa Marea”. I bagnanti ad un prezzo accessibile potranno avere spazi adeguati ed usufruire di servizi igienici, docce, spogliatoi comuni, armadietti (utilizzabili con proprio lucchetto) e assistenza bagnanti. Da parte loro, se vorranno, potranno portare una spiaggina ed un ombrellone che potrà ospitare un massimo di 3 persone facenti parte dello stesso nucleo familiare. I bambini sotto i dieci anni accompagnati entreranno gratuitamente. Sarà possibile acquistare il proprio ticket in anticipo online sul sito www.mondelloitalobelga.it.

𝗧𝗮𝗿𝗶𝗳𝗳𝗲 𝗱𝗮𝗹 𝗹𝘂𝗻𝗲𝗱𝗶 𝗮𝗹 𝘃𝗲𝗻𝗲𝗿𝗱𝗶:

  • 1 persona 5€
  • 2 persone 10€
  • 3 persone 13€

𝗧𝗮𝗿𝗶𝗳𝗳𝗲 𝘀𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝗲 𝗱𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮:

  • 1 persona 6€
  • 2 persone 12€
  • 3 persone 15€
Mondello: la spiaggia diventa lowcost con il lido “Bassa Marea” ultima modifica: 2020-06-29T15:46:05+02:00 da Chiara Ferrara
To Top