I PALERMITANI RACCONTANO PALERMO

itPalermo

COSA FACCIAMO EVENTI

La deludente Palermo Comic Convention

Locandina della quinta edizione

Ammetto, anche io ogni tanto mi faccio prendere dal mio lato “giovane”, e da un paio di anni partecipo come spettatrice alla Palermo Comic Convention. Giunto alla quinta edizione, il Salone Internazionale del Fumetto, Games, Cinema e New Media si è svolto il 6, 7 e 8 Settembre 2019 presso la Fiera del Mediterraneo. Chi, come me, non è molto calato in questo immenso mondo, cosa  si aspettava? Memore della passata edizione nella quale mi sono molto divertita sia nel girovagare tra gli stand sia nel partecipare ad alcuni giochi, quest’anno credevo sarebbe stato un crescendo ed attendevo alcuni momenti programmati nel palinsesto dell’evento. Ed, invece, il risultato è la deludente Palermo Comic Convention.

Coda alla Fiera del Mediterraneo

La fila per la biglietteria del PCC alla Fiera del Mediterraneo – Ph. Eleonora Di Trapani

Palermo Comic Convention

Se i presupposti erano che la fiera palermitana del settore sta acquisendo sempre più rilevanza nel panorama nazionale e internazionale, la realtà è un’altra. Poca pubblicità, cattiva organizzazione e numerosi cambi di rotta hanno contraddistinto questo evento. Molti si sono lamentati della lunga coda al botteghino che, se pur presente, era abbastanza scorrevole. Ma appena si entrava nessuna indicazione della manifestazione, una desolazione. Lo stato di abbandono della Fiera del Mediterraneo ha fatto da contorno. Numerose le persone, soprattutto giovanissimi, che si sono esibiti in contest di ballo o hanno partecipato a giochi da tavolo o a quiz. Non aspettavo altro che ammirare la sfilata dei cosplayer, cioè coloro che si travestono da personaggi di videogiochi, fumetti, cartoni animati, film o letteratura fantasy, ma, se c’è stata, non me ne sono nemmeno resa conto. Gli stessi membri dello staff non riuscivano a dare informazioni chiare e specifiche perché non al corrente dei luoghi di ritrovo o dei cambiamenti.

Cosplayer

Cosplayer alla Palermo Comic Convention – Ph. Eleonora Di Trapani

Le aree fieristiche della Palermo Comic Convention

Meno numerosi gli stand presenti quest’anno all’interno del padiglione 20 ma moltissimi i presenti che tra video games e una partita di scacchi hanno partecipato. L’area del palco ha visto la presenza di Radioanimati, trasmissione no-stop delle sigle che hanno fatto la storia dei cartoni animati, telefilm e trasmissioni tv, colonne sonore e jingle pubblicitari. Interessanti le conferenze che hanno ispirato i ragazzi che vorrebbero far parte di questo mondo immaginifico e utili per gli addetti ai lavori. Ben organizzata l’area dedicata ai bambini con laboratori e bookshop proposti dalla Libreria Dudi e l’Istituto Emi. Anche la Scuola del Fumetto, presente con i suoi allievi, ha dato un buon segno della sua presenza. Tra gli ospiti, doppiatori, youtuber, scrittori, comic artist e cosplayer, il cantante Giorgio Vanni e l’attore britannico Kevin McNally. Meravigliosi i cosplayer di tutte le età. Alcuni personaggi la hanno fatta da padrone: Iron Man, Spiderman e Loki.

Abbracci gratis

Abbracci gratis al PCC- Ph. Eleonora Di Trapani

Abbracci gratis

Nonostante le criticità rilevate, come ad es. cercare l’area dedicata a Harry Potter e scoprire che era uno stand non paragonabile all’anno precedente, vedere i partecipanti chiedere ai cosplayer di scattare fotografie perché ammirati dalla loro cura del dettaglio, alcuni personaggi erano strepitosi, ha risollevato il morale. La voglia di divertirsi dei presenti non è bastata a salvare questa deludente edizione del Palermo Comic Contest. Alcuni ospiti, intervenuti anche quest’anno, hanno fatto in modo che non ci fosse solo scontento. In attesa dell’anno prossimo, speriamo che la zona espositiva si possa ampliare e migliorare, non ridurre e mortificare questo settore che tanto ha da offrire ai ragazzi. Tra mostre, aree giochi, conferenze, musica dal vivo, contest, mi unisco anche io agli “abbracci gratis” che hanno contraddistinto la deludente quinta edizione della Palermo Comic Convention.

La deludente Palermo Comic Convention ultima modifica: 2019-09-08T16:25:17+02:00 da Eleonora Di Trapani
To Top