Il Centro sociale Anomalia diventa centro vaccinale di quartiere - itPalermo

itPalermo

ASSOCIAZIONI NEWS

Il Centro sociale Anomalia diventa centro vaccinale di quartiere

il centro sociale anomalia

Il Centro sociale Anomalia di Palermo diventa “centro vaccinale”. Mercoledì 5 maggio partiranno le vaccinazioni nella sede di via Archimede n.1 nel quartiere di Borgo Vecchio. Il tutto è stato reso possibile grazie al lavoro volontario di medici, infermieri e i tanti giovani militanti che da anni gestiscono lo spazio.

Quattro anni fa nasceva l’ambulatorio

Quattro anni fa veniva, all’interno degli stessi locali, inaugurato il progetto “Ambulatorio di quartiere”. Percorso di medicina sociale e territoriale che, grazie e visite specialistiche, consulti e formazione, ha reso fruibili percorsi di cura per tante persone indigenti, garantendo il diritto alla salute.

Da ambulatorio a centro vaccinale

Lo stesso Ambulatorio ha, così, inoltrato due mesi fa una richiesta alle istituzioni per richiedere le autorizzazioni a divenire centro vaccinale di zona. Rivolto alle persone con fragilità sociale con lo scopo di abbattere ogni barriera per l’accesso alla campagna vaccinale in corso. I volontari hanno riscontrato, infatti, la necessità di portare la campagna (e i vaccini) direttamente nei territori, soprattutto nei quartieri popolari della città, per rendere più accessibile e possibile la vaccinazione di massa.

L’accordo con il comune di Palermo

Quello che è emerso dal quartiere è l’urgenza di iniziare dalle fragilità sociali più “estreme”; e così nasce prima l’accordo con l’Assessore comunale alle Politiche sociali, Giuseppe Mattina, che ha avviato il piano di vaccinazione per i “senza fissa dimora”. Progetto partito proprio in questi giorni con il supporto di associazioni, enti e Croce rossa, e in quest’ottica adesso parte anche la vaccinazione nei quartieri. L’esempio del centro sociale Anomalia ha sdoganato questa prassi e ha permesso a molte altre associazioni e enti di proporsi come centro vaccinale territoriale.

Img 20210430 092809

Le parole di Giorgio Martinico

Giorgio Martinico è il coordinatore dell’Ambulatorio: «Siamo molto soddisfatti per l’avvio di questo progetto di medicina territoriale – racconta -. E siamo anche orgogliosi di avere ispirato tanti a seguire il nostro esempio. In questi mesi non abbiamo lesinato critiche alla gestione politica della pandemia e della campagna vaccinale; ma, in questa fase, riteniamo fondamentale metterci a disposizione del nostro quartiere e della città per accelerare la vaccinazione di massa. Abbiamo voluto accendere, in questi mesi, i riflettori sulle fragilità sociali e sui quartieri popolari, categorie e luoghi troppo spesso dimenticati dalle istituzioni. Ringraziamo il personale sanitario e i tanti giovani che ci stanno aiutando nell’allestimento e che ci aiuteranno a gestire le vaccinazioni già da mercoledì. Un ringraziamento va anche agli uffici che hanno sostenuto la nostra richiesta e le nostre pressioni di queste settimane affinché arrivassero le autorizzazioni».

Come si accede al piano vaccinale

Per accedere alla vaccinazione è​ necessaria, a partire da oggi, una prenotazione attivabile tramite visita in sede o telefonicamente chiamando il 3381962258. La campagna, attualmente, si rivolge alla fascia d’età 60-79. Il vaccino proposto sarà il Johnson & Johnson, vaccino monodose che non necessità di richiamo. I volontari dell’Ambulatorio si preoccuperanno, nei giorni successivi alla vaccinazione, di monitorare lo stato di salute di tutti i soggetti vaccinati. Dopo una serie di assemblee cittadine organizzative e la definizione degli ultimi dettagli diventa realtà. Insomma, il progetto che vedrà la trasformazione di Anomalia da centro sociale a centro vaccinale. Un importante passo nel progetto complessivo di medicina territoriale portato avanti in quartiere. Una dimostrazione pratica di come solidarietà e mutualismo siano risposta reale alle assenze di welfare e alle difficoltà del sistema.

Il Centro sociale Anomalia diventa centro vaccinale di quartiere ultima modifica: 2021-05-03T09:00:00+02:00 da Alessia Rotolo

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Gracias por la nota.

To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x