Disturbi alimentari, il Teatro Massimo si colora di lilla - itPalermo

itPalermo

ASSOCIAZIONI

Disturbi alimentari, il Teatro Massimo si colora di lilla

Palermo Teatro Massimo Bjs2007 04

Anche Palermo aderisce alla decima Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla”. L’evento promosso nel capoluogo dall’associazione che ha chiesto ed ottenuto dalla Fondazione Teatro Massimo l’illuminazione in color “lilla” del teatro oggi. La Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla vuole richiamare, su tutto il territorio nazionale, l’attenzione sui Disturbi del Comportamento Alimentare (Anoressia nervosa, Bulimia nervosa, Binge Eating, Vigoressia, Obesità, per citarne alcuni). Malattie i disturbi alimentari che colpiscono più di tre milioni di italiani, con elevatissime percentuali di mortalità soprattutto tra la popolazione giovanile.

Disturbi alimentari, la giornata di sensibilizzazione

E così oggi per sensibilizzare ai disturbi alimentari tra le 17 e le 22, alcuni soci dell’Associazione “ilfilolilla”, affiancati da specialisti pubblici e privati nella cura di tali malattie, saranno presenti in prossimità dell’ingresso del Teatro Massimo. Un gazebo ed un banchetto per spiegare ai cittadini i motivi dell’iniziativa e distribuire materiale informativo sulle malattie di cui trattasi.

Palermo Teatro Massimo Bjs2007 02
L’esterno del Teatro Massimo di Palermo

Per assolvere ad uno dei suoi scopi primari, cioè quello di fare informazione e divulgazione sugli aspetti patologici e sulle problematiche legati ai Disturbi del Comportamento Alimentare, la nostra Associazione ha anche organizzato due webinar.

Iniziative online sul tema

Il primo sarà su DCA: come riconoscerli, come curarli con GIUSEPPE MATANO, Psicologo, Psicoterapeuta (Centri di cura “Food for Mind” – Sede di Palermo). NIKLA BENE, Psicologa e Psicoterapeuta (Centri di Cura “Ananke” – sede di Varese). MARCO GUCCIONE, Psicologo, Psicoterapeuta (Rete nazionale “Jonas Onlus” – sede di Palermo). TIZIANA GOTTUSO, Psicologa (Rete nazionale “Jonas Onlus” – sede di Palermo). EUGENIA DOZIO, Dietista Clinica (Villa Miralago – Centro per la cura dei DCA). NUCCIA MORSELLI, Psicologa, Psicoterapeuta (Centri di Cura “Ananke” – sede di Gela (CL). RAFFAELLA NOCITO, Psicologa, Psicoterapeuta, Presidente C.T.I. Onlus – Palermo. SIMONA TARANTINO, Psicologa, Psicoterapeuta Vice Presidente C.T.I. Onlus – Palermo, LUCA MODOLO, Psichiatra (Villa Miralago – Centro per la cura dei DCA).

E ancora “I Disturbi del Comportamento Alimentare in Italia, tra difficoltà e prospettive” con SALVATORE GULLO, Professore Associato di Psicologia Clinica e Dinamica presso l’Università degli Studi di Palermo. GAETANA D’AGOSTINO Presidente Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia. MARIA DELL’OLIO, Psicologa, Dipartimento Salute Mentale ASL BAT Puglia. GIORGIO ROSSI, Direttore Neuropsichiatria infantile – ASST dei Sette laghi – Varese. SIMONA TIRONI, Vice Presidente III Commissione Sanità e Politiche Sociali della Regione Lombardia. LAURA DALLA RAGIONE, Direttore sanitario “Palazzo Francisci” Centro di cura per DCA – USL Umbria 1.

I webinar verranno diffusi anche nei giorni 15-16 del mese di marzo 2021 tramite pubblicazione sul sito ufficiale dell’Associazione. Sul canale YouTube https://www.youtube.com/channel/UCjPDloWs-P_l-5hOtl1nBlw) e sulla pagina FB. Molti altri capoluoghi e comuni di varie parti d’Italia hanno dimostrato una sensibilità verso le problematiche. Hanno accolto la proposta di accendere di lilla i loro monumenti più significativi.

Pertanto, nel mese di Marzo, l’Italia sarà attraversata da un unico filo lilla che da Nord a Sud contribuirà ad accrescere l’attenzione su queste malattie. Esse in Italia colpiscono principalmente la popolazione giovanile, con elevatissimi livelli di mortalità.

Disturbi alimentari, il Teatro Massimo si colora di lilla ultima modifica: 2021-03-15T09:00:00+01:00 da Federica Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x