itPalermo

CIBO DOVE MANGIAMO DOVE MANGIARE

Caponata e cibo d’asporto. La storia della friggitoria Chiluzzo

Friggitoria Chiluzzo

La friggitoria da “Chiluzzo” fondata dalla famiglia Biondo nel cuore di piazza Kalsa dal 1943 delizia i palati dei palermitani e dei tanti turisti che vogliono mangiare la caponata e lo “Street food” locale ovvero il cibo da strada. Piatti per pause veloci o da portare nelle scampagnate del 25 aprile e del 1 maggio e perché no anche da portare in spiaggia.  E qui a Palermo il cibo diventa espressione d’amore e attenzione per l’ospite e un fondamentale momento aggregativo. Spesso si guarda l’orologio si pensa a un frigo vuoto o a cosa fare con gli amici e il pensiero subito vola alla friggitoria soprattutto quando oltre a essere storica è a pochi passi dal Foro Italico dove si può ammirare il mare.  

Storia della friggitoria Chiluzzo

Il fondatore della friggitoria è  nonno Michele che per i familiari e i conoscenti viene chiamato “Micheluzzo” e da qui l’abbreviazione in “Chiluzzo”.  La semplicità della sua bottega segnata anche dall’arredo esterno con tavoli in plastica e ombrelloni è diventata negli anni un punto di forza. L’imperativo categorico è il rispetto delle ricette tradizionali usando i prodotti tipici del territorio. ”Abbiamo tante specialità- racconta Salvo Scarpaci-rappresenta la quarta generazione –   il nostro punto di forza sono le panelle e le crocchè ma abbiamo anche una vasta scelta di piatti tipici ma anche di  bevande. Immancabile compagnia estiva è il chinotto oppure la gassosa. Una bevanda molto gasata al gusto di  limone ovviamente siciliano”. La friggitoria da anni è un punto di ritrovo anche per i tanti palermitani che rientrano durante il periodo estivo. Dalle ore 8 sono alle 17 è possibile gustare le prelibatezze di casa nostra (unico giorno di riposo la domenica). 

Img 4772
Caponata classica- Foto di Ambra Drago

La caponata classica immancabile piatto della tradizione siciliana 

Tra un panino allo sgombro e un altro trionfa la famosa caponata, un piatto fresco che ha nell’agrodolce il suo punto di forza. Una delizia per gli appassionati delle melenzane, immancabile piatto delle tavole da generazioni. E “Chiluzzo” non poteva non rispettare questo uso, infatti offre ben due tipi di specialità.“Il primo passaggio da fare è tagliare il sedano. A parte viene preparato un soffritto di cipolla bianca, poi si aggiungono i capperi e il concentrato di pomodoro. Aggiungiamo un poco d’acqua che si asciugherà appena tutto è a cottura.E’ importante cucinare a fuoco lento. Infine il tocco fondamentale, ovvero l’aggiunta delle melenzane. Noi usiamo quelle di forma allungata per intenderci, le tipiche siciliane, che abbiamo fritto a parte”. E non poteva mancare il mitico agrodolce. “Si è fondamentale, un cucchiaio di aceto e zucchero. Per capire la giusta miscela- continua Claudio Guzzo- bisogna inevitabilmente assaggiarla e odorare il piatto completo. Dopo aver fatto riposare il tutto in una casseruola si può anche metterla nel frigorifero e conservarla per qualche giorno”. 

Img 4773
Caponata di Pesce Spada- Foto di Ambra Drago

La caponata di Pesce Spada ormai sulle tavole tutto l’anno 

Una variante della caponata classica e quella con il pesce spada. “Arricchiamo il piatto con tocchetti di pesce che vengono infarinati e fritti. Successivamente a salsa fredda si aggiungono alle melenzane sempre fritte”. Il piatto anche se è estivo ormai è diventato un must della cucina palermitana e siciliana e quindi come racconta Claudio Guzzo anche qui da “Chiluzzo” si trova tutto l’anno. E essendo una friggitoria i più curiosi possono assaggiare anche altre specialità tipiche come i cardi o i carciofi in pastella . E gli immancabili “babbaluci” ovvero le lumache piatto tipico del Festino del 14 glio dedicato alla Santuzza.  Un piacere per il palato e gli occhi difficile da resistere . 

Caponata e cibo d’asporto. La storia della friggitoria Chiluzzo ultima modifica: 2021-09-06T11:27:26+02:00 da Ambra Drago

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

Complimenti!

Julieta B. Mollo

Che bello!

Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x