I PALERMITANI RACCONTANO PALERMO

itPalermo

NEWS

A Palermo casi in aumento, ma la Sicilia diventa zona gialla

1280px Palermo Panorama Bjs 3

Nuovamente in aumento gli attuali positivi a Palermo. Nella giornata di ieri sopra 8.000 e in provincia (sopra 11.000). Il report completo sulla situazione nell’area metropolitana di Palermo aggiornato al 26 novembre è disponibile all’indirizzo http://tiny.cc/Covid_PA_20201126. Intanto la Sicilia diventa zona gialla.

Zona gialla per la Sicilia, cosa cambia

Diffusa la nuova ordinanza del ministero della Salute che stabilisce nuove disposizioni per le regioni. Ma a Palermo restano alti i numeri sul contagio. Solo nei giorni scorsi la situazione era migliorata. Adesso invece casi in aumento. Ma vediamo in dettaglio cosa sarà consentito e cosa no da domenica, quando sarà in vigore la nuova ordinanza.

Zona gialla, maggiori libertà ma rispettando le regole

Ecco cosa cambia diventando zona gialla. Restano divieti e restrizioni ma ci sono maggiori libertà. Sono consentiti spostamenti fra comuni diversi. E ancora ️ consentite le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) con possibilità di consumo all’interno del locale dalle 05.00 alle 18.00. Dalle 18.00 alle 22.00 consentita ristorazione con asporto. Per la ristorazione con consegna a domicilio sempre consentita. Restano chiusi musei, mostre e luoghi di cultura.

26 Covid

Restano chiusi gli esercizi commerciali in zona gialla

Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati. Ad eccezione delle farmacie, parafarmacie presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole. Didattica a distanza al 100% per le superiori. I corsi di formazione pubblici e privati possono svolgersi solo con modalità a distanza. E poi riduzione al 50% del limite di capienza dei mezzi pubblici, con esclusione del trasporto scolastico dedicato.

Dalle ore 22.00 alle ore 5.00 sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. Chiudono i corner per le scommesse e giochi ovunque siano (bar, tabacchi ecc). Sospensione dello svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni. A esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati sia effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica.

Covid, videoconferenza sindaco di Palermo Leoluca Orlando e ministro istruzione Lucia Azzolina
La videoconferenza del sindaco di Palermo con il ministro nei giorni scorsi

Nella pubblica amministrazione vanno assicurate le percentuali più elevate possibili di lavoro agile. Il provvedimento è efficace dal 29 novembre.

La reazione del presidente Musumeci

La Sicilia da domenica sarà gialla? Ne prendiamo atto con soddisfazione e continueremo a lavorare con lo stesso impegno messo in campo dall’inizio della pandemia – a dirlo il presidente della regione Nello Musumeci-. Nelle prossime ore, insieme all’assessore alla Salute Ruggero Razza, incontrerò il Comitato tecnico scientifico per valutare le misure da adottare alla luce della nuova classificazione. Sia chiaro: non è un liberi tutti.

A Palermo casi in aumento, ma la Sicilia diventa zona gialla ultima modifica: 2020-11-27T20:48:56+01:00 da Federica Puglisi
Commenti
To Top